Maggio: “Serviranno sempre cattiveria e mentalità, pensiamo a Marassi”

0

IN CRESCITA

Ha visto il suo Benevento affrontare la Lazio senza timori riverenziali: l’asticella si alza e la squadra giallorossa cresce. «È stato un vero e proprio test di campionato, anche se il nostro comincerà sabato prossimo. Abbiamo affrontato una candidata allo scudetto e ci tenevano a fare bella figura mettendo in campo le cose che avevamo fatto in settimana. Il pareggio finale ci dà fiducia e morale proprio in vista dell’esordio di Marassi».

Quella dell’Olimpico è stata un’ottima prestazione della squadra giallorossa, sicuramente apparsa in crescita rispetto all’amichevole contro la Reggina: «Forse solo nei primi dieci minuti siamo stati un po’ contratti, ma poi ci siamo sciolti e quando abbiamo cominciato ad avere delle occasioni in avanti, abbiamo giocato da Benevento, mettendo più volte in difficoltà la Lazio».

TESTA ALLA SAMP

E’ scontato che la mente sia già concentrata verso l’obiettivo dell’esordio in campionato. In blucerchiato Christian  Maggio ha giocato per due stagioni (2006/07, 07/08) totalizzando 60 partite e 11 gol. Numeri da attaccante che gli valsero le prime chiamate in Nazionale e l’ingaggio da parte del Napoli. «Non vogliamo lasciare nulla al caso, abbiamo il dovere di migliorarci giorno dopo giorno. Già da sabato a Genova vogliamo ingranare la quinta, perché l’intento e di fare quanti più punti è possibile».

Contro la Lazio ha già rivisto la squadra che ha stravinto il campionato di serie B: stesso spirito, medesima mentalità. «È questo il nostro obiettivo, avere sempre la determinazione giusta. Sappiamo tutti che non siamo più in B, ma in un campionato difficilissimo, molto più tattico e nel quale ci sono giocatori che ti possono far gol in qualsiasi momento. Ecco perché sarà indispensabile avere sempre lo stesso spirito: serviranno sempre cattiveria e mentalità, solo grazie a queste armi riusciremo a prenderci belle soddisfazioni». Fonte: CdS

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.