Barone: “IL Napoli visto ieri? Il Parmaera in versione sperimentale. Osimhen ha cambiato la gara”

0
A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Gianni Barone, giornalista
Ci aspettavamo un Napoli così? Il Parma era in versione ancora sperimentale, visto che Liverani ha avuto pochissimo tempo per poter modellare la squadra secondo le sue idee, che sono totalmente diverse rispetto a quelle di D’Aversa. Nel primo tempo si è cercato di reggere l’urto – non tanto forte – del Napoli, poi Osimhen ha cambiato tutto. Si vede che la squadra non è ancora entrata nelle prerogative di Liverani. La coesistenza tra Inglese e Cornelius non è parsa delle migliori, specie perché i due non hanno mai giocato insieme. La mancanza di Gervinho e quella di Kulusevski hanno tolto imprevedibilità, il Parma è tutto da rivedere.
Tifosi al Tardini? Ovviamente avrebbero voluto essere presenti in più di 1000, specie per l’arrivo del nuovo patron Krause. Il Presidente nella presentazione del sabato e già venerdì ha voluto fare un incontro con i capi del tifo organizzato, brindando all’esterno dello stadio Tardini. Il pubblico si aspetta un’apertura maggiore dopo il 7 ottobre, speriamo che le cose vadano su questa strada. Per Parma è stato importante tornare allo stadio, anche se pure con l’amichevole con l’Empoli c’erano state 1000 persone”.
Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.