Attacco – Campionato 2010/11, mai così male da questa data

0

Mai così male dal 2010/11. 79 reti in 51 partite ufficiali, con una media di 1.5 gol a partita. Una rete e mezzo, ben distante dagli anni in cui il Napoli viaggiava a medie che oggi tiene la sola Atalanta, lambendo quota 100, con uno score di quasi di due gol a gara. Di fatto, si partiva sempre 1-0: poi, se gli avversari erano più bravi, limitavano i danni. Basta guardare alle reti realizzate dai singoli per mettere le cose in chiaro: nessuno supera quota 20, solo tre giocatori sono andati sopra quota 10. Perché Mertens nella stagione realizzativa più difficile degli ultimi anni ha messo a referto 16 volte il suo nome, il partente Milik 14, mentre Insigne ha fatto 13, anche se c’è poco da festeggiare, perché un jackpot modello Totocalcio è molto lontano, con gli azzurri che chiudono come l’ottavo attacco del campionato, alle spalle di Atalanta, Inter, Lazio, Juventus, Roma, ma anche Milan e Sassuolo. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.