Centrocampo Il Mattino: Un solo promosso a pieni voti

0

Ecco i voti de Il Mattino al centrocampo azzurro, dopo il KO di Bergamo contro l’Atalanta. Zielinski è l’unico che prova a creare superiorità numerica, mentre Fabian non riesce a incidere. Demme invece svolge il suo ruolo di playmaker, senza però riuscire ad arginare gli inserimenti atalantini.

5,5 FABIAN RUIZ
È il suo l’errore in uscita che libera poi il cross di Gomez. Ed è timido anche nel ripiegamento che porta alla seconda rete, quella di Gosens, Freuler gli monta una guardia piuttosto spietata, Lo spagnolo resta nel vivo del gioco finché il ritmo è basso, va in affanno le poche volte che il centrocampo nerazzurro ha il pallino

6 DEMME
Parte da play, di fatto gioca a tutto campo, con un lavoro notevole non solo nella parte centrale del terreno di gioco ma in una fascia molto ampia. Il suo lavoro è quello di interrompere i rifornimenti in verticale a Gomez e Pasalic e fa il suo dovere molto a lungo. È l’uomo che raddoppia e si sdoppia. Poi però scoppia.

6,5 ZIELINSKI
Ha un piedino d’oro: sviluppa bene il gioco sul centro-sinistra, con personalità e rapidità, proponendosi sempre come scarico per Mario Rui ed Insigne. Gomez non riesce a seguirlo, si incunea tra De Roon e Toloi mettendo in difficoltà l’Atalanta tra le linee. Ed è l’unico. Poi fa quello che può anche nella fatica del secondo tempo

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.