Calciomercato inedito: Dall’1 settembre al 5 ottobre

0
Si comincia domani e si chiuderà a inizio ottobre

Quattro mesi di trattative, mentre i calciatori saranno sempre impegnati. Calciomercato inedito: obiettivi di fine stagione da conquistare per tutti e inevitabili distrazioni per chi viene trattato e può cambiare maglia mentre gioca.

La vera e sostanziale differenza, invece, è che quest’anno il mercato resterà aperto mentre le squadre continueranno a giocare. Evidentemente, fino al 31 agosto (nuovo termine per la stagione sportiva) potranno essere depositati solo accordi preliminari, vale a dire che le operazioni saranno concluse, ma non ci sarà un effettivo trasferimento dei giocatori. Dal 1° settembre al 5 ottobre – al momento si tratta solo di date indicative ma quasi certamente saranno quelle definitive – invece, ogni affare comporterà un immediato cambio di maglia.

PERICOLO DISTRAZIONE

E’ vero anche a gennaio il campionato è aperto, mentre la stagione è in pieno svolgimento. E, di norma, le prime due giornate di Serie A coincidono con le ultime settimane della campagna trasferimenti estiva. Si tratta, però, di periodi non così caldi, come invece è un finale di stagione, tra tornei nazionali che si devono concludere il più in fretta possibile e le Coppe concentrate in poche settimane. Peraltro, sono situazioni che tutti o quasi gli allenatori non gradiscono, perché temono distrazioni per i propri giocatori. Beh adesso il pericolo che qualche elemento abbia la testa altrove, o che pensi più al futuro che al presente, inevitabilmente finirà per moltiplicarsi. Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.