CALCIO FEMMINILE – C. Ceasar (port. A.s. Roma): “Coronavirus? L’importante è non arrendersi”

Il portiere dell'A.s. Roma ai microfoni di Sky

0

Nel calcio il ruolo più difficile e la solitudine non ti abbandona mai è quello del portiere. A maggior ragione in questo momento dove tutto il mondo combatte la pandemia Coronavirus. Il portiere dell’A.s. Roma Camilla Caesar ai microfoni di Sky racconta come sta vivendo questi giorni così delicati. “Pur essendo un portiere, in questo momento mi è difficile abituarmi a questo tipo di solitudine, spero in un ritorno alla normalità il prima possibile. Sto vivendo questa quarantena abbastanza bene, credo che sia importante non arrendersi, dedicarsi a delle attività e cercare di riscoprirsi. Mi manca tantissimo la condivisione. Al di là del campo, perché le mie compagne sono come una seconda famiglia, mi fa strano non vederle da così tanto tempo. Romania? C’è allarmismo, ma spero non si aggravi la situazione. Sono vicina a tutti loro”.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.