Serie B: Crotone Show al Penzo, Eurogoal di Castagnetti allo Stirpe

0

Sabato 7 marzo ore 15:00

Empoli-Trapani           1-1 Pettinari (T) 45′, Pagliarulo (E) aut. 87′

Frosinone-Cremonese 0-2 Parigini (C) 13′, Castagnetti (C) 50′

Perugia-Salernitana    1-0 Mazzocchi (P) 22′

Venezia-Crotone          1-3 Benali (C) 12′ 47′, Marrone (C) 36′, Caligara (V) 83′

Empoli-Trapani. Entrambe le squadre faticano a rendersi pericolose così la prima vera occasione arriva al 35′ col tiro insidioso di Bajrami respinto dall’ottimo Kastrati. Nel finale di tempo arriva il vantaggio siciliano con la precisa rasoiata di Pettinari che chiude i primi 45 minuti sull’1-0 ospite. Nella ripresa Dalmonte calcia a botta sicura dall’interno dell’area ma Balkovec si oppone col corpo, al 71′ La Mantia riceve da Bandinelli ma non riesce a inquadrare lo specchio da ottima posizione. Nel finale l’Empoli pareggia i conti sfruttando l’autorete di Pagliarulo sugli sviluppi di un corner così la sfida si chiude in parità.

Frosinone-Cremonese. Al 13′ i grigiorossi sbloccano il punteggio col colpo di testa ravvicinato di Parigini che sfrutta il cross di Valzania. Al 29′ Dionici ci prova direttamente su punizione dal limite ma Ravaglia devia in angolo. Nel finale di tempo Deli crossa proprio per Valzania che al volo dal limite dell’area piccola sfiora il palo chiudendo il primo tempo sull’1-0 ospite. Nei secondi 45 minuti Castagnetti raddoppia le marcature con uno strepitoso pallonetto dalla propria metà campo. Al 53′ ciociari in 10 per l’espulsione di Dionisi per proteste. Il Frosinone prova a rientrare in partita col colpo di testa di Capuano largo di pochissimo, nel finale non arriva la reazione ciociara così la Cremonese si aggiudica la contesa.

Perugia-Salernitana. Il primo brivido arriva al 15′ col tiro a giro di Nicolussi respinto in volo da Micai, ma la respinta arriva sui piedi di Falcinelli che a botta sicura calcia trovando però Billong pronto a liberare l’area. Al 22′ Di Chiara serve Mazzocchi che controlla e calcia col destro per l’1-0 perugino. Nel finale di tempo non arriva la reazione campana così al duplice fischio si va a riposo con gli umbri in vantaggio. Nella seconda frazione Dziczek ci prova direttamente su punizione ma Vicario in volo salva i suoi. Al 64′ Nicolussi cerca l’angolino ma Micai vola sotto l’incrocio concedendo un corner. Passano 5 minuti e Di Chiara carica il sinistro e lascia partire un siluro sull’esterno della rete. Nel finale la Salernitana non riesce a pareggiare così gli umbri si aggiudicano la vittoria.

Venezia-Crotone. I pitagorici alzano il ritmo sin dalle prime battute e al 12′ sul lancio con contagiri di Molina la sfera arriva a Benali che sblocca il punteggio con un morbido tocco sotto su Pomini in uscita, al 25′ sugli sviluppi di un corner Casale schiaccia di testa sfiorando il palo. Nel finale di tempo sugli sviluppi di un piazzato battuto da Messias la sfera arriva a Marrone che tutto solo di testa sigla il 2-0 che manda le squadre a riposo al duplice fischio. Nella ripresa arriva il tris calabrese con la doppietta di Benali che dai 20 metri insacca sotto il sette, la replica lagunare è affidata al calcio di punizione di Aramu a lato di pochissimo. Nel finale il Venezia prova a rendere meno amara la sconfitta con la rete di Caligara così al triplice fischio il Crotone conquista i 3 punti.

Classifica provvisoria: evidenziate le squadre con una gara in più

Benevento 66-Crotone 49-Frosinone 47Pordenone 45-Spezia 44-Cittadella 43Salernitana 42Empoli 40-Chievo 38-Perugia 36-Entella 35-Pescara 35-Pisa 33-Juve Stabia 33-Ascoli 32*-Venezia 32Cremonese 30*-Trapani 25-Cosenza 24-Livorno 18

*Una gara da recuperare

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.