Da Benitez ad Ancelotti, la consacrazione in azzurro di Luperto

Ottima prestazione contro Belotti per il difensore nativo di Lecce

0

Il Napoli come sempre segue i giovani per il classico mercato prospettico, ma in questi anni ne ha coltivati alcuni provenienti dal vivaio e uno di questi è Sebastiano Luperto. Il difensore classe ’96 debuttò in un Napoli-Milan, successo per 3-0 degli azzurri e in panchina c’era Benitez. Da allora il ragazzo nativo di Lecce ne ha fatta di strada. E’ andato a giocare in B con Pro-Vercelli ed Empoli, come ribadisce il Corriere dello Sport,  società attente ai giovani e poi è arrivato Ancelotti. Il tecnico degli azzurri dallo scorso anno ha creduto in lui ed ora ne sta raccogliendo i frutti. Domenica scorsa contro il Torino, la miglior partita di Luperto, annullando niente poco di meno che Belotti, con una prestazione molto positiva e senza sbavature. Il giovane salentino ma che si sta consacrando con l’azzurro addosso.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.