SERIE A – Juventus-Spal: 2-0, decide Ronaldo

I bianconeri vincono grazie al solito Ronaldo.

0

Juventus-Spal: Pjanic (J) 45′, Ronaldo (J) 78′

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Matuidi; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Dybala, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Demiral, Rugani, Beruatto, Bentancur, Can, Bernardeschi, Higuain. Allenatore: Maurizio Sarri.

Spal (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Sala, Murgia, Valdifiori, Missiroli, Reca; Petagna, Moncini.
A disposizione: Thiam, Letica, Cionek, Felipe, Cannistrà, Strefezza, Jankovic, Paloschi, Floccari. Allenatore: Leonardo Semplici 

Arbitro: Marco Piccinini.

Ammoniti: Khedira (J), Igor (S), Petagna (S), Can (J)

Note: senza recupero pt, recupero 5′ st

Cronaca: Si gioca all’Allians Stadium di Torino, partita valida per la setsa giornata di Serie A

Primo tempo: Primo tempo frizzante, la Spal ci prova senza trovare la via del g0l. Alla fine del tempo quando le squadre sembravano destinate a rientrare negli spogliatoi sullo 0-0, Pjanic con un gol da cineteca porta i bianconeri in vantaggio, è 1-0. SEnza recupero, duplice fischio.

Secondo tempo: Secondo tempo amministrato dai bianconeri, fino a quando il solito Ronaldo non chiude inchioda il match sul 2-0.

Migliore in campo: Cristiano Ronaldo

A cura di Francesco Giacobbe

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.