Nella “terra di mezzo”, Lozano è un valore aggiunto

0

Nella terra di mezzo, tra le linee, dove Ancelotti ama andare, portando la fantasia di cui dispone per spostare gli avversari o anche per dotarsi degli equilibri necessari, l’assenza di un Lozano s’è avvertita e il messicano, con quella faccia da scugnizzo, va a colmare una lacuna nell’organico in cui invece non scarseggia per niente né la materia grigia, né la capacità di deliziare. Lozano (contratto in gestazione, nessuna preoccupazione, si aspetta che venga redatto e firmato) può servire a sinistra, in mezzo come sotto punta o anche a destra, sarà dunque Insigne, Mertens o Callejon senza rappresentare nessuno dei suoi futuri compagni di squadra, avendo interpretazione del ruolo naturalmente diversa.Fonte: Cds

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.