La Serie A lancia un’iniziativa contro la pirateria su tutti i campi di A

Questa l'iniziativa promossa dai vertici della Lega di A

0

La Serie A lancia la battaglia alla pirateria, oltre un miliardo di mancato fatturato nei diversi settori economici, e più di 200 milioni di mancati introiti fiscali. Senza dimenticare i quasi 6.000 posti di lavoro a rischio. In Italia si sono verificati oltre 22 milioni di atti fraudolenti su un totale di 578 milioni, tra 3 settimane parte ufficialmente la stagione 2019/2020 e la Serie A prova a entrare a gamba tesa contro il fenomeno della pirateria. Il campionato partirà il 24 agosto e in tutti gli stadi e sul terreno di gioco verranno esposti degli striscioni a favore della campagna anti-pirateria con l’hashtag #Stopiracy. 

 

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.