Lovera è un jolly talentuoso che ha portato il club azzurro a bussare al Rosario Central

0

Il futuro è (pure) adesso, in questo tour in giro per il Mondo a cercare talenti, in questo viaggio massacrante tra l’Europa e il Sud America per scovare la meglio gioventù, in quest’Idea che resta e rappresenta la fonte dei propri sogni: da Napoli a Buenos Aires, o giù di lì, è niente: è  un volo con la fantasia, è un richiamo della coscienza, è empatia allo stato puro, è tutto ciò che si sa, ch’è stato scritto nella Storia e che resta lì, nella memoria: e poi è attrazione fatale, una scintilla che scatena immediatamente gli amorosi sensi calcistici e trascina in un gorgo d’emozioni.  talento costa, però a certe età è ancora incerto, va atteso, pazientemente, e blindato, essendo vari i pericoli del calcio: il Napoli sta scegliendo un giovane di prospettiva – può essere un mediano, una mezzala o anche un esterno – e però investendo una cifra che sia ritenuta adeguata, mentre invece al mercato esistono talvolta le sproporzioni. E se il Rosario Central resterà in quelli che De Laurentiis ritiene siano i limiti, Maximiliano Lovera, un altro argentino, si vestirà di azzurro. Fonte: Cds

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.