Liga: Il Barcellona chiude con un pari, malissimo invece il Real

I blaugrana pareggiano a Ipurùa, mentre i blancos cadono contro il Betis al Bernabeu

0

Domenica 19 maggio ore 12:00

Real Madrid-Betis 0-2 Moròn (B) 61′, Jese (B) 75′

Ore 16:15

Eibar-Barcellona    2-2 Cucurella (E) 20′, Messi (B) 31′ 32′, De Blasis (E) 45′

 

 

Real Madrid-Betis. Il Real Madrid proverà chiude al Bernabeu con una vittoria una stagione da dimenticare, mentre gli andalusi proveranno a vendicare la sconfitta dell’andata. Sin dalle prime battute i padroni di casa provano a gestire il possesso palla mentre gli andalusi ripartono in velocità. Il primo pericolo arriva al 26′ col siluro a incrociare di Marcelo da fuori ma la sfera esce di un soffio. Al 34′ ci prova anche Benzema ma il numero 9 francece centra il palo così si va a riposo fermi sullo 0-0. Nella ripresa Vinicius Junior si invola verso la porta a grande velocità ma Pau Lopez con un intervento provvidenziale ferma il brasiliano, al 61′ però il Betis sblocca il punteggio con Loren Moròn che sfrutta a pieno l’assist di Guardado. I blancos non riescono a reagire e al 75′ Jese calcia di prima intenzione fulminando Keylor Navas per il definitivo 2-0 andaluso.

 

 

Eibar-Barcellona. Gli armeros vogliono chiudere la stagione con una bella vittoria, mentre i catalani campioni in carica proveranno a chiudere la stagione con 89 punti. Al primo vero affondo l’Eibar sblocca il punteggio col tiro da distanza ravvicinata di Cucurella al 20′, i catalani replicano al 31′ col pareggio siglato da Leo Messi con un sinistro a giro perfetto. Neanche il tempo di rimettere la palla in gioco e la pulga concede il bis con una rasoiata a fil di palo che vale il 2-1 culé, nel finale di tempo però De Blasis con un bellissimo tiro al volo chiude la prima frazione sul 2-2. Nella ripresa Enrich cerca il tris armero ma Cillessen in tuffo sventa la minaccia, la squadra di casa prova ad alzare il ritmo mentre la squadra ospite fatica a creare azioni pericolose. All’85’ Cucurella crca la doppietta con un tiro dal cuore dell’area ma la sfera sorvola di pochissimo la traversa così al triplice fischio la sfida di Ipurùa si chiude in parità.

 

 

Classifica

Barcellona 87-Atletico Madrid 76-Real Madrid 68-Valencia 61-Getafe 59-Siviglia 59-Espanyol 53-Athletic Bilbao 53-Real Sociedad 50-Betis 50-Alavés 50-Eibar 47-Leganés 45-Villarreal 44-Levante 44-Valladolid 41-Celta Vigo 41-Girona 37-Huesca 33-Rayo Vallecano 32

 

 

VERDETTI

Campione: Barcellona.

Champions League: Barcellona, Atletico Madrid, Real Madrid, Valencia.

Europa League: Getafe, Siviglia.

Preliminare Europa League: Espanyol.

Retrocessioni: Girona, Huesca, Rayo Vallecano.

Capocannoniere: Lionel Messi (Barcellona) 36.

Assist-Man: Lionel Messi (Barcellona) e Pablo Sarabia (Siviglia) 13.

 

A cura di Emilio Quintieri

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.