C. Baiano: “Hamsik? Negli ultimi anni non era un titolare inamovibile ed ha capito!”

Baiano: "Hamsik: si era reso conto che il suo tempo al Napoli era finito"

0


In diretta a “Un Calcio alla Radio”,   è intervenuto Ciccio Baiano, ex calciatore:
 “Ancelotti preparerà la partita come ha sempre fatto, con tanto possesso palla. Un gioco che non può essere cambiato. La Fiorentina, dal canto suo, preparerà la partita come l’ha preparata contro la Roma. Con l’arrivo di Muriel non ha solo una freccia da lanciare, ma ben due. La Fiorentina ha una grande fiducia, ma dall’altra parte il Napoli è una grande squadra e cercherà di vincere la partita. Con la perdita di Hamsik, la squadra perde un giocatore importante sia nello spogliatoio che in campo. Nonostante ciò, se il giocatore avesse avuto la volontà di restare al Napoli, non avrebbe accettato le lusinghe. Negli ultimi anni non era un titolare inamovibile, era spesso sostituito, quindi, probabilmente, si era reso conto che il suo tempo al Napoli era finito”.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.