RIVIVI IL LIVE – Carlo Ancelotti: “Sul mercato non mi aspetto nulla di grosso, ma snelliremo la rosa”

0

13,24 – Fine della conferenza stampa di Carlo Ancelotti

13,22 – Carlo Ancelotti: “Sicuramente avendo vissuto in altre nazioni, ho giocato diverse competizioni nazionali, posso dire che è accettabile la formula della Coppa Italia. Sul gruppo azzurro posso dire che alleno dei ragazzi intelligenti, desiderosi di far bene. non faccio nomi ma sono soddisfatto del loro rendimento che è sempre al 100%”. 

13,19 – Carlo Ancelotti: “Non so al momento quanti saranno domani allo stadio, ma noi ci teniamo alla Coppa Italia. Non la possiamo snobbare, visto che assieme all’Europa League dipende da noi”. 

13,18 – Carlo Ancelotti: “Insigne? Indubbiamente ha ampi margini di crescita, ha iniziato bene, poi è calato solo dal punto di vista realizzativo, ma l’ho visto bene e carico, perciò giocherà, terzo indizio”.

13,15 – Carlo Ancelotti“La squadra con il tempo ci potrà dare sempre più soddisfazioni, anzi possiamo crescere. Questo mercato è stato incentrato sui giovani come: Meret, Fabian Ruiz e Younes. Gaetano? Mi ha convinto dal ritiro di Dimaro-Folgarida e ho deciso di premiarlo con la convocazione, visto che ha enormi qualità”. 

13,13 – Carlo Ancelotti: “Milik per noi è importante, fosse stato in campo anche in passato poteva fare anche più gol, ma ora sta bene ed ha la giusta convizione per dare il meglio per la maglia azzurra

13,11 – Carlo Ancelotti: “Il mercato? Non credo che capiterà qualcosa di grosso, forse un calciatore andrà via in prestito. Per quanto riguarda gli obiettivi dico che sono gli stessi di inizio stagione. Iniziamo con la Coppa Italia che è la competizione più corta. Non sottovaluteremo la partita, fisicamente e mentalmente stanno bene i ragazzi, perciò daremo il massimo”.

13,08 – Carlo Ancelotti: “Su Koulibaly dico che si è riposato in vacanza, sta bene fisicamente e giocherà dall’inizio, quindi un altro indizio per la formazione. Poi la prossima settimana sapremo se gli sarà ridotta la squalifica. Tornando sul razzismo dico che non ci sentiamo soli, non è un problema solo nostro ma di tutto il calcio italiano”. 

13,07 – Carlo Ancelotti: “Allan? Non temo di perderlo, è per noi un calciatore fondamentale per noi, così come stiamo recuperando Younes, è chiaro che la rosa cercherà di essere snellita visto che siamo in tanti. Il brasiliano? Domani non partirà dall’inizio, aveva un permesso come Ospina e si è allenato poco”. 

13,02 – Carlo Ancelotti: “Sul razzismo dico che non è un problema solo del Napoli ma del calcio italiano. Noi lo abbiamo vissuto a San Siro, non come un momento goliardico e non ha fatto ridere. Ci sono state tante contrapposizioni, c’è un protocollo che non è stato rispettato contro l’Inter, però evidentemente non è ancora molto chiaro e Gravina lo sta cercando di renderlo semplice. Mai parlato di sospensione ma di fermare temporaneaente le partite temporanea”. 

Quest’oggi, all’interno della sala stampa di Castel Volturno, alle ore 13,00, ci sarà la conferenza stampa di Carlo Ancelotti, a 24 ore dalla sfida interna contro il Sassuolo, per gli ottavi di Coppa Italia. Il tecnico degli azzurri manderà in campo la migliore formazione possibile, in attesa di sapere se contro la Lazio potrà contare su Koulibaly. In caso di parità ci saranno i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. Ilnapolionline.com vi aggiornerà in tempo reale.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.