Ore 13,45: LIVE – Ancelotti: “L’attestato di stima di De Laurentiis nei miei confronti mi riempie d’orgoglio ma anche di responsabilità”

0

“Alcuni paesaggi di Napoli mi hanno incantato”

“L’attestato di stima di De Laurentiis nei miei confronti mi riempie d’orgoglio ma anche di responsabilità. In questo momento calcio italiano non esprime grandi valori, lavoro di Mancini in questo momento è molto difficile. Molti suoi giocatori non hanno esperienza

Verdi può giocare sia a destra che a sinistra. Predilige la destra per accentrarsi e tirare. È un giocatore importante per noi e alla prossima volta che sarà chiamato in causa fare bene”

“Abbiamo 6 punti in classifica ma potevamo farne 7. La priorità è la Fiorentina e da domani sera la Stella Rossa. Le scelte di formazione saranno fatte in base al post Fiorentina”

“Siamo una delle squadre che ha subito meno tiri in porta della serie A. Gli errori che facciamo ci costano caro in questa prima fase della stagione. In questi due mesi abbiamo lavorato bene, abbiamo fatto risultati in sintomi con ciò che abbiamo fatto”

“Insigne sta bene, la gara non positiva giocata in Nazionale lo motiverà a far bene domani. La valorizzazione di questa rosa ci può aiutare a fare bene in tutta la stagione. La rotazione ci sarà ma senza forzature.”

Io psicologo? No, faccio l’allenatore. Tutti hanno capito dove hanno sbagliato con la Samp. Deroga fascia capitano Astori? Credo che non ci sia neanche bisogno di parlarne, sono d’accordissimo”

Io sono contento di essere qua, per tanti motivi che già ho spiegato. Domani ce ne saranno 20.000? Speriamo di offrigli un bello spettacolo in modo che possano raccontare a chi non è venuto di aver visto un bel Napoli”

“In alcune situazioni di queste prime tre partite siamo stati poco solidi soprattutto mentalmente ma ci sta in un percorso di crescita. Mi piace come si sta allenando la squadra, non sono preoccupato da quel punto di vista. Perdere con Samp non è fine del mondo”

La Fiorentina ha fatto bene in queste sue partite, ha una rosa ampia e giovane, hanno grande organizzazione. Noi dobbiamo vincere per rialzare l’auto stima che è un po’ calata dopo Genova”

La mia Filosofia di gioco non è legata ad una precisa identità. Il mio è un calcio meno identificabile rispetto ad altri, mi piace attaccare e difendere in tanti modi”

Abbiamo preso tanti gol è vero, però sono reti arrivate soprattutto a causa di errori personali. Milik e Mertens? Sono tornati abbastanza stanchi per i tanti minuti giocati in Nazionale. Valuterò dopo allenamento di oggi chi schierare tra i due”

“In questa sosta abbiamo analizzato bene la sfida con la Samp. Approccio iniziale buono, è mancata reazione dopo svantaggio. Da quel punto di vista li dobbiamo migliorare, mi riferisco ai primi tempi. Piccole disattenzioni ci costano molto caro”.

Il mio umore è buono, sono tornati i giocatori dalle Nazionali e ieri ci siamo allenati insieme. Peccato per l’infortunio di Chiriches. Sono tornati tutti abbastanza bene, alcuni un po’ stanchi ma sono tutti disponibili per domani”

Premere f5 per gli aggiornamenti 

Quest’oggi alle ore 14,00, all’interno della sala stampa di Castel Volturno, interverrà mister Carlo Ancelotti, a 24 ore dalla sfida contro la Fiorentina che si disputerà allo stadio San Paolo. Il tecnico del Napoli analizzerà il momento della squadra, dopo la sosta per cercare un pronto riscatto dopo la sconfitta di Genova contro la Sampdoria e sconfiggere i viola di Stefano Pioli. Ilnapolionline.com vi terrà informati in tempo reale.

La Redazione

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.