Il Mattino – Milik, un calcio alla sfortuna

0

Riparte con una carica straordinaria, Milik, quella già mostrata nel finale della scorsa stagione quando con i suoi gol e le sue prestazioni fu determinante per tenere in corsa il Napoli fino all’ultimo nel duello con la Juve. Due anni sfortunatissimi quelli in azzurro: alla prima stagione con Sarri si è rotto il legamento crociato in una partita di qualificazione mondiale con la sua nazionale contro la Danimarca dopo un partenza fulminante con 7 reti tra campionato e Champions. Poi, ha rivissuto lo stesso dramma più o meno a un anno di distanza con il crac al ginocchio contro la Spal a Ferrara. Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.