Serie C, la Casertana non va oltre il pari a Fondi

0

RACING FONDI 0
CASERTANA 0

RACING FONDI (4-3-1-2): Elezaj 7; Tommaselli 5,5 Vastola 6,5 Ghinassi 6,5, Paparusso 6; De Martino 5,5 (12’ st Addessi 5,5) Quaini 5,5 Ricciardi 5,5; Corticchia 5 (40’ st Vasco sv); Lazzari 5,5 (30’ st Mastropietro sv) Nolè 5 (40’ st Ciotola sv). A disp.: Cojocaru, Pompei, Maldini, Pezone, Serra, De Leidi. All.: Mattei 6.
CASERTANA (4-3-1-2): Cardelli 6,5; D’Anna 6 (44’ st Finizio sv) Rainone 6,5 Polak 6,5 Galli 6,5; De Rose 6 Rajcic 6 Carriero 6,5 (32’ st Marotta sv); Colli 5 (9’ st De Marco 6); Turchetta 6,5 Alfageme 5. A disp.: Avella, Donnarumma, Ferrara, Lorenzini, Forte, Marotta, Santoro, Minale, Tripicchio. All.: D’Angelo 6,5.
ARBITRO: Zingarelli di Siena 6
Guardalinee: Ceccon e Maninetti
AMMONITI: Tommaselli, Corticchia, Vastola, De Rose, Quaini, Finizio
NOTE: Allontanato al 38’ st il tecnico D’Angelo (C) per proteste. Spettatori 300 circa con almeno 150 ospiti. Angoli 3-2 per la Casertana. Recupero, pt 2’, st 4’.

CasertanaProva e riprova a vincere la Casertana ma, alla fine, deve accontentarsi di un pareggio. In casa Racing Fondi, invece, arriva il terzo risultato utile consecutivo dopo le vittorie con Trapani e Fidelis Andria ma questo 0-0 va preso con le pinze perché la squadra non è parsa sbarazzina come nelle precedenti occasioni.
Casertana tarantolata fin dall’avvio con Turchetta in prima fila a macinare chilometri a sinistra sin dall’avvio e Carriero a cercare la deviazione mancata per un soffio (6’). Sempre Turchetta prova il tiro al 12’, para Elezaj. La Racing stenta a proporsi in attacco. Rajcic ed Alfageme non sanno far di meglio su una punizione del solito Turchetta e così, al 16’, l’opportunità, per gli ospiti, sfuma. Al 20’ primo brivido dei pontini: angolo di Ricciardi, batti e ribatti in area, Nolè centra Cardelli, palla che rimbalza sullo stinco di Ghinassi ed esce. Al 25’ punizione di Galli, Elezaj respinge in tuffo. Al 33’ Turchetta lancia Colli in piena area di rigore della Racing Fondi, bravissimo Elezaj a ribattere il tiro dell’attaccante ospite. Sulla sinistra funziona l’asse Galli-Turchetta, la Racing cerca di prendere provvedimenti per fronteggiare i due folletti casertani. Nella ripresa cominciano i cambi e le emozioni latitano ancor di più rispetto al primo tempo. Non si vedono tiri in porta ma solo tanto equilibrio che porta ad un logico 0-0 finale.

Corriere dello Sport

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.