Trovato il profilo giusto per il vice Reina

0

E’ Orestis Karnezis il prescelto, l’obiettivo principale per la porta, il profilo che ha scavalcato tutti ed ora è in cima alla lista di suggestioni e possibilità legate al futuro.  Trattare con l’Udinese non sarà un problema, anzi: il giocatore s’è già detto disponibile ad accettare il ruolo di alternativa a Reina e l’accordo coi bianconeri – che hanno già promosso Scuffet come titolare – è persino un dettaglio, ma prima andrà completato il puzzle del reparto che coinvolge Sepe e il suo destino. Il suo manager, Mario Giuffredi, ha accompagnato Mario Rui a Dimaro ed ha incontrato il Napoli per discutere (anche) del futuro del portiere: la situazione è in stand-by, vivrà di sviluppi, non propone un epilogo all’orizzonte ed allora la dirigenza azzurra s’è convinta a tornare sul greco, a rivalutare il suo nome, a ricordarsi che in quest’universo d’ipotesi e alternative può avere un senso – e anche logico – puntare su un profilo esperto dopo aver blindato il portiere titolare, rinnovandogli fiducia. 

Factory della Comunicazione

Fonte: CdS

Potrebbe piacerti anche
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.