Libero – Moggi: “Se toccano Agnelli finisce il calcio. Perchè gli arbitri fischiano per la Juve”

0

Dopo la radiazione dal mondo del calcio, e in riferimento a quanto sta succedendo al presidente della Juventus Andrea Agnelli, per l’inchiesta su presunti rapporti con la ndrangheta, Luciano Moggi, ex dirigente bianconero, parla al quotidiano Libero, che in prima pagina pubblica le sue parole, anche in riferimento alla vicenda di Calciopoli, che lo vide coinvolto: “Se toccano Agnelli finisce il calcio. Perchè gli arbitri fischiano per la Juve. Mi incastrarono ma con Andrea non possono”.

1490596528_395

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.