Aubameyang-Koulibaly, entrambi partiti dalle giovanili

0

Aubameyang-Koulibaly partiti dalla Francia. Una carriera simile cominciata in Francia con le squadre di club e con le nazionali giovanili transalpine: Koulibaly ha fatto parte dell’under 20 partecipando al Mondiale, poi nel 2015 ha risposto alla convocazione della nazionale del Senegal giocando la gara di coppa d’Africa contro Namibia. 
Quattro anni prima, nel 2011, invece, alla chiamata del Senegal per le qualificazioni alle Olimpiadi preferì quella della Francia under 20 partecipando al torneo di Tolone. E Kalidou partita dopo partita è diventato un titolare insostituibile: l’estate scorsa ha partecipato al Mondiale in Russia chiuso, purtroppo per lui, subito, con l’eliminazione al primo turno, nonostante le attese della vigilia, mentre in coppa d’Africa nel 2017 è arrivato fino ai quarti di finale. 
Aubameyang a febbraio 2009 esordì con la nazionale under 21 francese ma appena un mese dopo fu convocato dal ct del Gabon, Giresse: esordì con gol nella sua prima partita a Casablanca contro il Marocco per le qualificazioni mondiali. Un veterano, il capitano, con ben cinque coppe d’Africa in archivio e la partecipazione alle Olimpiadi di Londra del 2012: 59 presenze e 24 gol. Ancora un punto fermo a trent’anni: ha giocato da titolare a marzo l’ultima partita di qualificazione per la prossima coppa d’Africa contro il Burundi.Fonte: Il Mattino

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.