Serie B 30^ giornata: il Verona fallisce l’aggancio al primo posto sprecando troppo

I giocatori gialloblu sbattono contro il muro difensivo dell'Ascoli

Serie B 30^ giornata: il Verona fallisce l’aggancio al primo posto sprecando troppo

Lunedì 13 marzo ore 20:30

Verona-Ascoli 0-0

 

Primo tempo. Il Verona cerca di agganciare la Spal in testa alla classifica, l’Ascoli invece cerca punti importanti per consolidare la propria posizione in classifica. In avvio sono i padroni di casa a cercare il goal con Bessa dopo 3 minuti e con Cappelluzzo di testa al 6′. L’Ascoli prova a mettere il naso nella metà campo avversaria con Mignanelli che calcia in porta ma Nicolas non si lascia sorprendere. La gara è molto equilibrata, Felicioli ci prova per l’Ascoli al 17′ e ancora Cappelluzzo due minuti più tardi. Al 25′ Ferrari con un colpo di testa manca il bersaglio mancando il vantaggio per i gialloblu, 2 minuti più tardi Cacia si avventa su un pallone vagante in area ma la gara non si sblocca. Dalla mezz’ora in poi è la squadra di casa a cercare con maggiore convinzione il goal, al 31′ Franco Zuculini calia centralmente con Lanni che blocca. Al 37′ tocca a Siligardi che controlla e calcia verso la porta ma la difesa dell’Ascoli riesce a sventare la minaccia. Al 42′ è ancora il 26 del Verona ad andare al tiro ma anche questa volta Lanni non viene impegnato. La prima frazione termina sullo 0-0, col Verona molto attivo mentre l’Ascoli aspetta per ripartire senza concludere molto.

 

Secondo tempo. Nella ripresa l’assalto del Verona ricominci portando alla concessione di un calcio di rigore al 58′, parte Romulo ma il giocatore di casa sbaglia clamorosamente. Al 62′ dopo il rigore sbagliato Romulo prova a riscattarsi ma il centrocampista gialloblu manca il bersaglio. Al 64′ arriva il terzo tentativo in successione di Romulo, ma ancora la palla non entra. Al 67′, dopo essere entrato da 3 minuti, ci prova Ganz ma l’attaccante di casa fallisce il bersaglio. Al 70′ Fossati ci prova con un tiro che viene però bloccato da un difensore avversario. I ritmi calano ma è sempre il Verona a fare la partita, all’88’ Simone Andrea Ganz colpisce il palo a portiere battuto. Ennesima occasione fallita dagli scaligeri, nel recupero è Luppi a cercare il goal in extremis ma fallisce anche lui. La gara termina sullo 0-0, ma il Verona deve prendersela solo con se stesso.

 

Classifica

Spal 55-Verona 53-Frosinone 53-Benevento(-1) 48-Bari 46-Perugia 44-Spezia 44-Novara 44-Cittadella 44-Entella 43-Carpi 43-Salernitana 36-Avellino 36-Ascoli 35-ProVercelli 33-Vicenza 33Pisa(-1) 32-Cesena 31-Latina 31-Brescia 31Ternana 26Trapani 26

A cura di Emilio Quintieri

Emilio Quintieri

Articoli Correlati
Commenta