[Photogallery Ilnapolionline] Napoli-Spezia: Zielinski, Giaccherini e Gabbiadini regalano la qualificazione a Mister Sarri

Eccolo qui, in un S. Paolo “per pochi intimi” il Napoli in una veste inedita: Maksimovic al fianco di Albiol, il ritorno di Maggio sulla destra, a centrocampo la presenza dei tre giovani, 60 anni in tre tra Diawara, Zielinski e finalmente Rog dal primo minuto più l’esclusione di Capitan Hamsik. Schierato titolare anche Giaccherini per far rifiatare Callejon e si rivede anche Rafael. Nel giorno del suo compleanno Mister Sarri è confinato in una saletta all’ultimo piano della Tribuna; in panchina Francesco Calzona. Un fulmineo Zielinski sgroppa e segna raccogliendo l’abbraccio dei compagni in campo e della panchina, Insigne, suo malgrado, spreca, Giaccherini si dà da fare mentre Sarri osserva tutto e si concede svariate sigarette. La Curva B gli dedica un bello striscione nel secondo tempo, quando arrivano gli altri due gol, decisivi: bellissima la perla di Giaccherini che raccoglie il suggerimento di Insigne, Manolo insacca di petto concludendo l’azione portata magnificamente avanti da un caparbio Rog. Arriva anche il sospirato esordio di Pavoletti e per poco non è accompagnato da un gol, proprio come è successo a Tonelli sabato sera.

 

Foto di Maria Villani

Maria Villani

Articoli Correlati
Commenta