RIVIVI IL LIVE CHAMPIONS LEAGUE – Feyenoord-Napoli 2-1, brutta sconfitta degli azzurri in Olanda

RIVIVI IL LIVE CHAMPIONS LEAGUE – Feyenoord-Napoli 2-1, brutta sconfitta degli azzurri in Olanda

93′ – Dopo tre minuti finisce la partita.

91′ – Raddoppio del Feyenoord, angolo degli olandesi, Sent-Jueste di testa da pochi passi supera Reina

83′ – Feyenoord in dieci, doppio giallo ai danni di Vilhena

81′ – Ammonito Sent-Juste

79′ – Giallo ai danni di Mertens, con questa ammonizione salterà la sfida d’andata in Europa League.

77′ – Palla di Ounas per Mertens, il belga sta per crossare, Tapia manda in corner.

75′ – Nel Feyenoord esce Niewkoop ed entra Sant Juste

74′ – Nel Napoli esce Callejon ed entra Ounas.

73′ – Conclusione a giro di Zielinski e palla che termina sul fondo.

71′ – Nel Feyenoord esce Berghuis ed entra Larsson

70′ – Callejon stoppa la palla e va al calciare a giro, blocca Vermeer

65′ – Cross per Jorgensen, sponda del danese per Toonstra, diagonale di Mario Ru e l’azione sfuma.

64′ – Nel Napoli esce Maggio ed entra Mario Rui

62′ – Callejon per Rog che entra in are e va al cross smorzato da Tapia, blocca Vermeer

60′ – Nel Napoli esce Allan ed entra Rog

56′ – Mertens per Allan che sta per calciare, Malacia con una diagonale salva in extremis, blocca a terra Vermeer

55′ – Berguis serve al limite dell’area per Boetius che calcia, sfera che finisce sul fondo.

52′ – Conclusione dai 25 metri di Hamsik, palla nettamente sul fondo.

50′ – Cross di Hysaj lungo per Callejon che stoppa male e sfera sul fondo.

Sarà il Feyenoord a dare il calcio d’avvio nel secondo tempo.

45′ – Senza recupero termina il primo tempo.

43′ – Palla per Bergouis che va al tiro, palla alta sopra la traversa.

36′ – Il Napoli chiede un calcio di rigore per un contatto di Malacia su Callejon.

35′ – Doppia conclusione di Toonstra, si salva la difesa in extremis, con Albiol

34′ – Traversone di Berguis per Jorgensen, Albiol manda in calcio d’angolo anticipando la punta danese.

33′ – Pareggio del Feyenoord, cross di Berguis, colpo di testa di Jorgensen e palla in rete, nulla da fare per Reina

32′ – Raddoppio dello Shakhtar, in gol Ismaily

30′ – Punizione di Diawara, sponda di Koulibaly ma nessuno dei compagni arriva alla palla.

28′ – Cartellino giallo per Vilhena

26′ – Traversone di Boetius, tiro al volo di Toonstra ciccato, la palla esce sul fondo, Reina controlla la sfera. Lo Shakhtar è in vantaggio ai danni del City a segno Bernard

19′ – Lancio di Mertens per Callejon, lo spagnolo serve Hamsik che sta per calciare salva Tapia in extremis

18′ – Scambio Mertens-Hamsik, il belga si presenta davanti a Vermeer che con i piedi devia in corner.

17′ – Maggio subisce fallo a centrocampo, l’arbitro lascia proseguire, la palla arriva a Jorgensen che entra in area, Koulibaly con una chiusura lo ferma.

14′ – Callejon per Maggio sulla destra, il terzino destro cerca di rientrare ma perde la palla e la sfera termina sul fondo.

8′ – Mertens vede Vermeer fuori dai pali e calcia da centrocampo, palla alta sopra la traversa.

6′ – Angolo battuto da Callejon, Albiol prova a prendere la palla di testa, la difesa del Feyenoord manda la palla in corner.

4′ – Lancio di Vilhena per Bergius che calcia al volo, palla alta sopra la traversa.

2′ – GOOOLLLL – Punizione di Diawara, sponda do Albiol per Mertens, batti e ribatti e Zielinski da pochi passi non può sbagliare. 

20” – Tiro dalla distanza di Maggio, blocca a terra Vermeer

Sarà il Napoli a dare il calcio d’avvio alla gara

Clima da “brividi” al “De Kuip”, si canta e bandiere sventolate da parte dei tifosi del Feyenoord

I due capitani: per il Feyenoord, con la casacca biancorossa, il portiere Vermeer, per il Napoli, maglia azzurra, Hamsik

19,33 – A Rotterdam serata nuvolosa con 8 gradi e l’umidità al 78% e velocità del vento a 24 Km/h

19,31 – Nella formazione ufficiale del City ci sono due ragazzi del settore giovanile: Tosin Adarabioyo e Phil Foden

Feyenoord (4-3-3) – Vermeer (C); Niewkoop, Van Beek, Tapia, Malacia, Amrbat, Vilhena, Toornstra, Berguis, Jorgensen, Boetius A disp: Jones, St. Juste, Larsson,  Basacikoglu, Diks, Kramer, Hansson All. Van Bronkorst

Napoli (4-3-3)  – Reina; Maggio, Albiol, Kouibaly, Hysaj, Allan, Diawara, Hamsik (C), Callejon, Mertens, Zielinski A disp. Sepe, Mario Rui, Jorginho, Gaiccherini, Chiriches, Rog, Ounas All. Sarri

Arbitro: Michael Oliver (ENG); Assistenti: Stuart Burt (ENG) e Simon Bennett (ENG)

Quarto arbitro: Harry Lennard (ENG)

Assistenti arbitrali addizionali: Andre Marriner (ENG)e Paul Tierney (ENG)

19,22 – Il Napoli questa sera tornerà a giocare con la casacca classica, l’azzurra

19,02 – A Rotterdam, in vista della sfida Feyenoord-Napoli, saranno presenti 1053 tifosi azzurri allo stadio De Kuip.

18,49 – Mertens ha affrontato il Feyenoord nove volte tra campionato e coppa (3V 2P 4S) durante la sua permanenza in Olanda, mettendo a segno due reti.

18,40 – Il Feyenoord giocherà la sfida contro il Napoli con la maglia classica biancorossa

Feyenoord_NAPOLIQuesta sera alle ore 20,45, allo stadio de Kuip, i padroni di casa del Feyenoord affronteranno il Napoli per l’ultima gara del girone F di Champions League. Gli azzurri devono ottenere i tre punti e poi augurarsi che il City faccia altrettanto contro lo Shakhtar in terra ucraina per conquistarsi matematicamente il secondo posto. Gli olandesi sono ultimo a zero punti ma non vogliono fare sconti contro l’undici dei partenopei. Ilnapolionline.com vi aggiornerà con la solita puntualità.

 

 

La Redazione

Alessandro Sacco

Articoli Correlati
Commenta