Liga – Il Betis sbanca il Riazòr 1-0, esordio amaro per Seedorf!

Il tecnico ex Milan perde la prima in casa per mano dei ragazzi di Quique Setién

Liga – Il Betis sbanca il Riazòr 1-0, esordio amaro per Seedorf!

Lunedì 12 febbraio ore 21:00

Deportivo-Betis   0-1   Moròn (B) 54′

 

Primo tempo. Il Depor dopo il cambio di panchina che ha visto Clarence Seedorf prendere il posto di Cristòbal Parralo cercano la rimonta in classifica per rincorrere la salvezza, gli ospiti invece per rientrare nella lotta all’Europa League proveranno ad espugnare il Riazòr. In avvio i padroni di casa attaccano alla ricerca del vantaggio con Andone e Albertosa ma entrambi i calciatori mancano il bersaglio, il Betis fatica a ripartire mentre il possesso palla è perennemente del Depor che al 12′ sfiora il vantaggio con Bakkali che con un tiro dalla media distanza manda la sfera a lato per una questione di centimetri. Al 20′ gli ospiti provano a reagire con Moròn che dopo essersi avventato su un preciso cross in area impatta di testa mettendo i brividi a tutto il Riazòr, col passare dei minuti i biancoverdi alzano il proprio baricentro alla ricerca del goal col Depor che adesso attende. Al 29′ Bartra riceve palla al limite dell’area e lascia partire un missile che passa vicinissimo al palo, l’inerzia del match sembra essere cambiata con gli ospiti maggiormente propositivi mentre i padroni di casa ripartono negli spazi. Passano 4 minuti e ancora Bartra s’incunea in area e cerca il goal ma in extremis la difesa di casa sventa la minaccia, al 40′ Adrian si fa trovare al posto giusto in area e svetta di testa ma uno dei difensori del Betis in spaccata salva la propria porta. Nel finale di tempo nessuna delle due squadre riesce a sbloccare il punteggio così si va a riposo sul punteggio di 0-0.

Secondo tempo. Nella ripresa Firpo Junior cerca il goal dalla distanza ma il calciatore del Betis non aveva fatto i conti con Ruben che in tuffo salva la propria porta, al 54′ il forcing ospite da i suoi frutti con la rete di Moròn che dopo aver ricevuto palla in profondità da Junior solo davanti al portiere non può proprio sbagliare sbloccando il punteggio. Il Depor ora è chiamato a reagire per provare a raddrizzare le sorti dell’incontro e al 60′ Andone con uno dei suoi soliti colpi di testa cerca la porta mancandola di un soffio, in questa fase il Betis forte del goal di vantaggio aspetta per poi colpire in contropiede mentre i padroni di casa cercano il varco giuto. Al 70′ Florin Andone riceve un ottimo passaggio in area e a colpo sicuro lascia partire un tiro che sfortunatamente per lui va a sbattere contro il palo, passano pochi secondi e Adan è costretto al grande intervento sul tiro dal limite di Cartabia. Al 76′ Cartabia ci prova direttamente su calcio di punizione ma il suo tentativo non impensierisce l’estremo difensore ospite, nel finale continua il forcing del Depor ma prima Borges con un tiro dal limite e poi Andone dall’interno dell’area non riescono a pareggiare il match per una questione di centimetri. Dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio di Del Cerro con Seedorf che non esordisce nel migliore dei modi mentre il Betis vola all’ottavo posto in solitaria.

 

Classifica provvisoria

Barcellona 59-Atletico Madrid 52-Valencia 43-Real Madrid 42*-Villarreal 37-Siviglia 36-Eibar 35-Betis 33-Celta Vigo 32-Girona 31-Getafe 30-Leganés 29*-Athletic Blbao 28-Real Sociedad 26-Espanyol 26-Alavés 25-Levante 20-Las Palmas 18-Deportivo La Coruna 17-Malaga 13

*Una gara da recuperare il 21 febbraio alle 18:45

A cura di Emilio Quintieri

Emilio Quintieri

Articoli Correlati
Commenta