Non cambiano gli obiettivi di mercato di Giuntoli

Non cambiano gli obiettivi di mercato di Giuntoli

I mancati introiti della Champions non cambieranno gli obiettivi del mercato di gennaio di Giuntoli: Inglese arriverà dal Chievo, così come da programma, e De Laurentiis proverà a giocare di anticipo per assicurarsi Berardi, che tanto piace al presidente azzurro. Il Sassuolo stavolta non alzerà le barricate per trattenerlo. Affare che potrebbe già essere chiuso nella sessione invernale, anche se l’obiettivo è l’estate. Giuntoli vuole per prima cosa sapere i tempi di recupero di Milik: se saranno gli stessi dell’anno scorso, rientrerà a fine gennaio. Quindi, sia pure non con continuità, potrebbe andare in campo anche in Europa League. Non solo: c’è un’intesa per Vrsaljko che è un terzino destro naturale e che in ottica andrebbe a sostituire Maggio. L’Atletico Madrid è disposto a trattare la cessione, ma prima cerca un sostituto. Il punto è che il croato è ormai fuori dalle simpatie di Simeone che lo sta ripetutamente escludendo. Questo è il motivo per cui Riso, che ha incontrato il ds del Napoli la scorsa settimana, spinge per la soluzione Napoli. Atteso per la prossima settimana un blitz a Madrid proprio per formalizzare al presidente Cerezo l’offerta azzurra da 14 milioni di euro. Scontato il rilancio: i colchoneros ne vogliono 20. 

Fonte: Il Mattino

Giuseppe Sacco

Articoli Correlati
Commenta