CdS – “Pazzi di Napoli”. Ieri a Dimaro serviva il San Paolo

CdS – “Pazzi di Napoli”. Ieri a Dimaro serviva il San Paolo

Il delirio: non c’è altro modo per spiegare quanto è andato in scena ieri, in occasione dei due allenamenti del Napoli. Una folla oceanica di cinquemila e forse anche più onde (si legga persone): mare agitatissimo, mosso da una passione che non ha confini e non conosce ostacoli. E poco importa se in tribuna non c’è posto neanche per uno spillo, organizzarsi è un attimo: l’intero perimetro del campo è zeppo di tifosi assiepati sui prati e sistemati dietro le reti di recinzione. Dimaro, solitamente scintillante nella sua varietà di forme e sfumature calde, diventa di un solo colore. L’azzurro.  Un colpo d’occhio fantastico. Uno spettacolo: è il Comunale di Carciato, servirebbe il San Paolo. Sarri e la squadra ringraziano, ma evidentemente non basta: serve qualcosa in più, viene da dentro. E parte da De Laurentiis: tifoso tra i tifosi. Napule è Dimaro. Almeno per un giorno.

Fonte: CdS

Giuseppe Sacco

Articoli Correlati
Commenta